Memory foam: cos’è e come funziona

Memory foam: cos’è e come funziona

I materassi e i cuscini in memory foam si adattano perfettamente alle forme del corpo e consentono di riposare in maniera profonda e regolare, permettendo di fare sogni sereni per tutta la notte.

Il memory foam è un materiale composto da poliuretano: la parola foam si riferisce proprio a questa schiuma che richiama la sua consistenza. Memory invece si riferisce alla memoria che si lascia sul materasso con il proprio corpo.

Si tratta quindi di un materiale avvolgente, che si adatta perfettamente alla forma del corpo e al suo calore. Il materasso crea un sostegno differenziato lungo tutto il corpo ed è l’ideale per persone che vogliono evitare problemi alle ossa, prevenire i dolori muscolari, e che desiderano riposare serenamente.

Ma come è fatto un materasso memory foam? Vediamo quali sono le caratteristiche di questo materiale e quali sono le differenze tra un memory tradizionale e uno di ultima generazione in gel. Inoltre, vedremo anche quali sono i vantaggi di avere un cuscino in memory foam per il collo e la cervicale.

Com’è fatto un materasso memory

Un materasso memory foam è costituito da più strati, nel quale lo strato a contatto con il corpo è realizzato in materiale viscoelastico, che si adatta alla pressione del corpo quando esso si adagia su di esso. Questa caratteristica (simile al lattice) permette di avere una sensazione molto piacevole quando si utilizza un materasso in memory foam.

Lo spessore del memory foam deve essere almeno di 5 cm, al di sotto del quale si trova l’anima del materasso che può essere composta in schiuma di poliuretano espanso, in Water foam o a molle insacchettate e deve raggiungere lo spessore di almeno 15 cm. Alcuni materassi in memory sono rivestiti in aloe vera, che è un materiale anallergico e benefico. Per conoscere meglio nel dettaglio quali sono i vari strati di un materasso in memory, si rimanda all’articolo di dormire.net, nel quale sono descritte le varie composizioni in commercio.

Un materasso in memory è perfettamente adatto a reagire in maniera pro-attiva al peso e al calore del corpo di chi ha deciso di dormire comodo e sostenere la schiena completamente dritta.

I materassi in memory foam sono, in poche parole:

  • Ecologici
  • Traspiranti
  • Anatomici
  • Sfoderabili

Il memory foam è un materiale innovativo che viene impiegato da più di 40 anni per la produzione di materassi. Da non confondere con i materassi in lattice, il memory foam è composto da strati di schiuma diversi.

Questo tipo di materiale è perfetto per chi soffre di lombalgia o allergie. Impedisce infatti che si accumulino sudore ed umidità, rendendolo perfettamente anallergico e anti-acaro.

Il memory foam tradizionale

Il memory foam è un materiale con estreme qualità di adattabilità in grado di donare una posizione personalizzata e natura, in qualunque lato si dorme, poichè il materasso si forma in base al corpo che si posiziona, danto una sensazione molto piacevole. È benefico per coloro che hanno problemi di circolazione perché riducono i punti di pressione e ridistribuiscono il peso.

Svegliarsi più leggeri, riposati e senza dolori dovuti a posizioni innaturali, questi sono altri vantaggi che un materasso in memory foam consente di ottenere. La produzione di questi materassi è anche ecologica, in tutte le sue fasi.

I rivestimenti sono solitamente removibili e lavabili, composti di materiali anallergici. Un buon materasso memory foam deve avere una densità non inferiore ai 40 kg/m3 eccetto nel primo strato che di solito è meno denso.

Il nuovo memory gel

I vantaggi di un materasso memory in gel riguardano principalmente la tecnologia sulla conducibilità termica. A differenza dei materassi tradizionali in memory foam, per i quali molti clienti lamentano il riscaldarsi troppo, la temperatura di questi materassi innovativi composti da uno strato superiore in gel, si adatta a quella corporea, mantenendo per il corpo una piacevole sensazione di freschezza.

E’ proprio la lastra in gel è posta allo strato a contatto col corpo, che conferisce la sensazione di freschezza. La struttura interna è costruita in modo tale da non subire la pressione ma fa sì che il gel si adatti al corpo, rendendo l’esperienza del sonno davvero unica.

Cuscino in memory foam

Il cuscino in memory foam è perfettamente sagomato secondo le forme di chi lo utilizza e consente di mantenere la testa in una posizione rilassata. Il cuscino in memory foam permette di dormire in maniera rilassata e senza accusare nessun danno a collo, cervicale, spalle e viso.

Comfort e sostegno sono le parole chiave di un cuscino memory foam. A seconda della loro imbottitura, i cuscini memory foam possono essere più morbidi o più rigidi, alti o densi. Tutto dipende dalle scelte e dalle preferenze che si fanno. La fodera è molto importante e influisce sulla resa del materiale, anche questa è una caratteristica da prendere in considerazione.

VAI ALLA NOSTRA SELEZIONE!

No Comments

Post A Comment